Informazioni +39 049 7923211

25
Lug

L’azienda Corvallis Spa ‘adotta’ la ricercatrice Tania Zaglia per tre anni

Il Presidente di Corvallis Antonio Santocono (al centro) con il Presidente della Fondazione Prof. Francesco Pagano ed il Prof. Francesco Profumo, durante la premiazione dei sostenitori della Fondazione del 2017

L’azienda padovana Corvallis – una delle principali realtà italiane nel mondo IT, particolarmente attiva nei settori finance, PA e industry – ha aderito alla campagna Adotta un Ricercatore promossa dalla Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata. Corvallis sosterrà il team della ricercatrice Tania Zaglia.

Grazie ad una donazione di ben 75.000 € suddivisa in tre anni, il gruppo di ricerca potrà lavorare sulle terapie a contrasto di una patologia cardiaca, dovuta ad aritmie, responsabile di molti casi di morte improvvisa, soprattutto nei giovani atleti. 

Il Presidente di Corvallis, Antonio Santocono, ha voluto formalizzare l’impegno entro il primo semestre 2018 per ricordare la scomparsa di una dipendente dell’azienda:
il sostegno alla ricerca è una priorità per un’azienda innovativa come Corvallis ed è per noi un onore poter contribuire all’attività della Fondazione, che rappresenta un’eccellenza padovana nella ricerca biomedica riconosciuta a livello internazionale. La scelta di destinare il nostro contributo alla ricerca biomedica scaturisce da un episodio particolarmente toccante per l’azienda, legato alla dolorosa perdita di una nostra collega, Cosetta Bertazzoni. In sua memoria abbiamo scelto di sostenere uno dei gruppi di ricerca sulle malattie cardiovascolari, con la speranza di poter contribuire all’individuazione di terapie efficaci a contrastare questi mali.”

L’ ‘adottata’ di Corvallis, Tania Zaglia, può vantare una lunga esperienza nello studio della cardiomiopatia aritmogena (una delle principali cause di morte nella popolazione giovanile). La sua ricerca combina lo studio di modelli cellulari con l’analisi del tessuto cardiaco utilizzando metodiche all’avanguardia; il suo gruppo collabora attivamente con colleghi che operano sia in istituzioni italiane sia internazionali allo scopo di condividere i risultati nella comunità scientifica, garantirne la trasparenza e accelerarne il trasferimento dal laboratorio ai pazienti. L’importante donazione di Corvallis contribuirà in modo determinante al sostegno del team di giovani ricercatori guidato dalla Dottoressa Zaglia: un grande esempio di sostegno alla ricerca che speriamo possa essere di esempio anche per altre realtà imprenditoriali sensibili allo sviluppo di nuove cure, che sconfiggano in modo definitivo le malattie dei nostri tempi.

Leggi qui la rassegna stampa

                                                                                                                                                    

Stai facendo una donazione a : Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata

Quanto vorresti donare?
€20 €50 €100
Volete fare donazioni regolarmente? Mi piacerebbe fare donazioni
Quante volte ti piacerebbe che si ripetesse? (incluso questo pagamento) *
Nome *
Cognome *
Email *
Telefono
Indirizzo
Nota aggiuntiva
Loading...